Login

Register

Login

Register

Saucony, la scarpa che corre con te da oltre un secolo!
1 giugno 2017
L’eleganza non e’ farsi notare, ma farsi ricordare: il marchio Ellen
9 giugno 2017

Libera la tua estate, con i sandali firmati Inuovo!

Sei un’amante dell’antiquariato e del vintage? Non puoi perderti allora la Mostra Mercato del Piccolo Antiquariato e del Vintage di Crema, ogni quarta domenica del mese! Hai voglia di sfoggiare un paio di scarpe nuove per l’occasione? Opta per un bel paio di sandali! Scopri quelli del marchio Inuovo…sono tutti freschissimi, super trendy e stuzzicanti!

Lo sapevi che i sandali sono stati il primo tipo di calzatura prodotto dall’inventiva umana? In sostituzione delle primitive e basilari fasciature. Tutte le civiltà antiche, prima o dopo, hanno dato ciascuna la propria versione di questo elementare modello di scarpa:  ovvero una semplice suola rigida a cui venivano applicate delle strisce di cuoio o di corda. Pensa che il primo sandalo noto della storia risale addirittura al 3500 a.C.! Gli Egizi infatti li usavano per proteggere i piedi sia dalle asperità del terreno che dalla sabbia rovente…Piedi che comunque restavano in questo modo completamente scoperti.

Stiamo parlando ovviamente nello specifico dei sandali flat, per flat si intende la scarpa rasoterra, senza tacco, e che costituisce ormai da anni un vero e proprio “jolly” del tuo outfit: la puoi indossare praticamente con tutto, se hai voglia di sentirti pratica e comoda, sono calzature perfette sia per il lavoro che per le uscite serali, basterà abbinarle nel modo giusto! E, contrariamente a quel che si potrebbe pensare, non sono ad uso esclusivo delle donne alte e slanciate, ma possono essere indossate da tutte, sempre con un occhio al resto del tuo abbigliamento ovviamente!

E se invece non vuoi rinunciare a qualche centimetro in più e non vuoi passare inosservata…senza però dover rinunciare alla comodità…allora puoi optare per un bel paio di sandali con la zeppa! Altrimenti detta plateau. Le zeppe sono davvero un’ottima alternativa al tacco alto, perché sono senza ombra di dubbio più agevoli da indossare, comunque sensuali, e anche più confortevoli per la schiena rispetto alle scarpe rasoterra.

Anche le zeppe hanno la loro lunga storia alle spalle, nascono infatti nell’antica Grecia, erano indossate sia dagli attori di teatro per risultare più visibili e imporsi sulla scena, che dalle cortigiane per rendersi più attraenti, in entrambi i casi si trattava di zeppe in sughero. Anche a Venezia nel ‘600 le zeppe erano di gran moda, venivano calzate dalle dame della nobiltà per evitare di sporcarsi i piedi con l’acqua…o altro, che invadeva le calli veneziane all’epoca. Ma le zeppe come le intendiamo oggi hanno una data di nascita e una paternità ben precisa: furono brevettate da Salvatore Ferragamo nel 1935. E da allora non ci hanno più abbandonato, ritornando in voga nel corso del tempo.

Ovviamente sono state negli anni anche reinventate, realizzate con materiali nuovi e secondo forme innovative, negli anni ’60 le vediamo accostate alle rivoluzionarie minigonne, nei ’70 conquistano anche i maschietti abbinandosi ai famosi jeans a zampa di elefante, negli ’80 diventano quasi simbolo di divismo, infine nei ’90 ricompaiono nuovamente associate a quasi ogni tipo di scarpa, come gli stivali o le sneakers. E così è ancora oggi.

Non importa quanto siano alte le tue zeppe, sappi che sono state studiate apposta per mantenere il piede in posizione quasi orizzontale, e quindi comodissima!, mentre per quanto riguarda i materiali sai che oggi puoi scegliere tra il classico sughero, il legno, la corda, il cuoio, fino al plexiglas e al vinile!

Cosa aspetti? Pronta per acquistare i tuoi nuovi sandali, flat o con plateau, firmati Inuovo?